Riconoscere le mafie.


Durante l'a.s. 2020/2021, il Liceo Properzio ha instaurato un importante e significativa collaborazione con l'associazione antimafia LIBERA.

Nei mesi di dicembre e di gennaio, le classi 5AC e 5CL hanno avuto l’opportunità di seguire l’importante percorso civico RICONOSCERE LE MAFIE: storie, testimonianze, percorsi con Libera in Umbria.

Insieme alla volontaria Noemi Dicorato, del presidio “Mario Francese” di Libera Assisi-Bastia, e alla prof.ssa Valeria Molini, i ragazzi partecipanti hanno avuto modo di conoscere gli elementi che caratterizzano le organizzazioni mafiose e i modi con cui queste si infiltrano nel tessuto sociale dei territori, riflettendo inoltre sulle azioni concrete che tutti possono portare avanti per contrastarle. 

Nei tre incontri tenuti, che hanno visto la partecipazione di ospiti importanti come il giornalista Fabrizio Ricci e la sociologa Sabrina Garofalo, sono state in particolare affrontate due note vicende di infiltrazione della ‘Ndrangheta in Umbria, come il processo Quarto Passo e l’omicidio di Barbara Corvi. Vedi photogallery su questo ciclo di incontri.

Successivamente, Noemi Dicorato è stata ancora ospite del Liceo Properzio per portare avanti un percorso analogo con la classe 5AE e la prof.ssa Silvia Roscini. Al termini degli incontri, i ragazzi della 5AE hanno accolto con entusiasmo l'invito di Noemi di realizzare dei video su importanti figure dell'antimafia nazionale, da presentare poi alla Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che Libera ha organizzato il 21 Marzo 2021. Sono stati realizzati tre diversi filmati, dove i nostri studenti hanno ricordato, in modo personale e originale, le figure di Emanuela Sansone, Peppino Impastato e Don Pino Puglisi. Le storie riguardano tre vittime della mafia alle quali corrispondono tre via di Bastia Umbra, città dove i ragazzi hanno girato i loro video. 

Video su Emanuela Sansone

Video su Peppino Impastato

Video su Don Pino Puglisi

I volontari di Libera Assisi Bastia - Presidio "Mario Francese" sono sempre disponibili a momenti di incontro nelle scuole, per incentivare il protagonismo e lo sguardo critico dei giovani in tema di contrasto alle mafie. Per maggiori informazioni, rimandiamo alla pagina facebook dell'associazione:

https://www.facebook.com/LiberaAssisiBastia